Home > rassegna stampa > La guerra in Siria e il ruolo dell’Europa

«La Siria si a accerà sul mondo dell’energia. Siamo il punto d’incontro tra Caspio, Golfo, Mediterraneo e Mar Morto. E quando fungiamo da connessione a questi quattro mari, non siamo solo importanti in Medioriente, diventiamo il centro del mondo» Queste le parole con cui il presidente siriano Bashar al-Assad nel 2009 annunciò la “politica dei quattro mari”: un progetto che intende fare della Siria lo snodo privilegiato dei gasdotti che portano il metano in Europa. Infatti, pur non avendo riserve di gas naturali comparabili a quelle degli stati vicini, la Siria gode di un vantaggio non trascurabile nello scacchiere medio- orientale: è la porta per entrare nel vecchio continente….

ACLItrentine-n3-2017

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*

Indirizzo email
Nome
Cognome

Ho letto l’informativa sul trattamento dei dati ai sensi della vigente normativa
e del Reg (UE) 679/2016 su ipsia-acli.tn.it/privacy e acconsento al trattamento
dei miei dati personali per le finalità relative alla ricezione di materiale informativo
e di raccolta fondi.

Top